martedì 19 gennaio 2016

242 - La Maschera



Che buffa, era in terra, abbandonata nel bosco da chissà chi, aveva un grande naso, come se dovesse contenerne un altro ed una bocca con un sorriso che andava da orecchio ad orecchio.

Capelli arruffati, che rendevano l'spetto generale ancor più simpatico.

"Ciao maschera" vi sembrerà strano, ma nel nostro bosco tutto parla, anche una maschera ...

"Ciao folletto" risponde infatti educatamente

"Sai che sei prorpio carina, ispiri allegria con quel sorriso stampato in bocca"

"Si, ma non a tutti. In effetti noi maschere abbiamo due diversi punti di vista, possiamo cioè vedere la reazione di chi ci stà guardando, ma anche quella di chi ci stà indossando".

Che cosa strana ... questo proprio non lo sapevo, ma sono tante le cose che non conosco ...

"In effetti chi mi guarda risponde quasi sempre con un sorriso, come hai detto tu ispiro allegria. Ma chi mi indossa difficilmente lo è, anzi, sempre ma prorpio sempre, di qua dalla maschera c'è tanta tristezza"

"Non capisco" esclamo "perchè tutta questa differenza tra il "dentro" ed il "fuori"?"

"Perchè sono una Maschera! Che sciocco, chi mi indossa non vuol far vedere il proprio volto, ma quello che gli altri vorrebbero, o dovrebbero, o preferirebbero vedere ... insomma, altrimenti non ci sarebbe bisogno di indossarmi" 

"Quindi non sarò mai certo di ciò che prova chi indossa una maschera?" chiedo

"... un sistema ci sarebbe, come vedi ho una bocca, un naso, orecchie e capelli, ma al posto degli occhi due buchi per permettere a chi mi indossa di vedere almeno dove va .... lascia perdere tutto, guarda attraversi i fori ... vedrai gli occhi e saprai. Ciao buffo folletto"

"Ciao" ... buffo io?





11 commenti:

  1. E' proprio così che funziona una maschera caro folletto variopinto. A me capita di guardare attraverso quei piccoli forellini e sai cosa ho trovato? Ho trovato qualcuno col quale passeggiare nel bosco anche in silenzio. Li riconoscerei ovunque, anche senza chiamarli per nome. Ma so che si chiamano Amore, tutti e tre. E insieme a noi possono diventare "Grande Amore". Mi pare una bella cosa....

    RispondiElimina
  2. Che buffi che siete.. ma non smettete di guardare attraverso quei forellini..❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non smetteremo Papo, ormai siete dentro di noi ...

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi era piaciuto il tuo commento ... e sono andato a leggere i due post ai quali ti rispondo così " ...Che sia la maschera simile a quella del clown che dispensa ilarità per mascherare la sua natura più vera? Forse non ne accetti le regole e pertanto volontariamente ti collochi ai suoi margini..."

      Elimina
    2. nel rileggerlo mi sembrava troppo dissonante rispetto al tuo messaggio così mi sono tolta, ma se tu pensi che non stono troppo lo riscrivo; faccio come i miei alunni ...

      Sì, la maschera ... Spesso anche quella naturale, il nostro viso diventa una maschera biologica che recita la sua parte nel grande palcoscenico del mondo. A me non riesce Folletto. Anche chi mi conosce da poco legge i miei stati d'animo istantaneamente. Io avrei bisogno della maschera vistosa con i forellini per poter schermare le mie emozioni.
      In altri commenti e in alcuni miei post esprimo il fascino che provo per i clown, per il "mimo" che incontro negli angoli delle vie affollate.

      Già, dai due fori della loro maschera traspare una smisurata sensibilità. Buona domenica.

      PS - E' bella la lettura polivalente che si può fare di un messaggio; soprattutto dei tuoi messagggi :-)

      Elimina
    3. http://ilricordoelamemoria.blogspot.it/2010/10/il-mimo_13.html

      http://ilricordoelamemoria.blogspot.it/2010/08/tristezza-per-favore-vai-via.html

      Due post diversi, ma me li hai ricordati ...

      Elimina
    4. Ed invece era perfetta ...
      e poi mi piace molto quel "lettura polivalente", non amo dare consigli specifici (farei più danni della grandine ..), mi piacerebbe che ognuno trovasse un po' di se in quello che è di me ...
      Un bacio

      Elimina
    5. bello bello bello, grazie, un forte abbraccio

      Elimina
    6. Grazie, grazie, grazie
      Un fortissimo abbraccio

      Elimina